Michele Lizzit

Un acceleratore di particelle in cantina!

Ho recentemente realizzato un piccolo acceleratore di particelle che accelera elettroni, li collide con un target di alluminio (fatto con la carta stagnola), e produce raggi X per effetto bremsstrahlung.

Ho utilizzato un vecchio monitor CRT bianco e nero, che uso sia come generatore di alta tensione che come schermo fluorescente, una lampadina e della carta di alluminio.

Maggiori informazioni: Acceleratore di particelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.